Dipartimento Medico

Unità Operativa Complessa di Medicina Interna


Collaboratori

  • Équipe infermieristica
  • Personale di supporto
  • Personale amministrativo

Modalità di accesso

  • A carico S.S.N.
  • Convenzione altri Enti Mutualistici e Assicurativi
  • Libera professione

Prestazioni sanitarie erogate

  • Ricovero
  • Day Hospital/Attività ambulatoriale ad alta complessità assistenziale (MAC)
  • Ambulatorio

Il fine istituzionale è quello di fornire alle Pazienti prestazioni di diagnosi e cura efficaci, aggiornate e scientificamente approvate, in regime sia ambulatoriale che di ricovero. È inoltre garantito il mantenimento di un costante aggiornamento scientifico e la crescita professionale di tutti gli operatori mediante la partecipazione e la creazione di attività formative interne ed esterne. Questa attività si integra con la convenzione che la Divisione ha con la Scuola di Specializzazione in Ostetricia e Ginecologia dell’Università dell’Insubria di Varese.

L’operato dei Medici della U.O.C. di Ostetricia e Ginecologia nella gestione delle malattie si svolge nel totale rispetto degli orientamenti etico-morali cattolici dell’Ente.


Fine istituzionale

  • L’erogazione di prestazioni (visite ambulatoriali e ricovero) in regime di accreditamento con il S.S.N. o in regime libero – professionale finalizzate alla di diagnosi e cura delle malattie di interesse della Medicina Interna,
  • il continuo aggiornamento delle conoscenze sia in ambito internistico sia nell’ambito delle Discipline afferenti alla U.O.S. di Medicina: Diabetologia, Malattie tromboemboliche e Reumatologia - al fine di fornire prestazioni adeguate agli standard internazionali
  • il concorso al miglioramento nella ricerca scientifica attraverso la partecipazione a progetti di ricerca e studi clinici a carattere nazionale, l’organizzazione di corsi di formazione per personale sanitario e per gruppi di Pazienti con una stessa patologia (a scopo educazionale) e la partecipazione a gruppi di studio di società scientifiche

Ricoveri ordinari

Presso l’U.O. di Medicina Interna vengono ricoverati Pazienti con patologie di competenza internistica. I ricoveri ordinari programmati con apposita lista, vengono effettuati, previa convocazione telefonica del paziente da parte della nostra U.O., non appena si rende disponibile un letto. Analogamente avviene per i ricoveri ordinari delle U.O.S. di Oncologia e Pneumologia. Per i Pazienti con patologie di competenza diabetologica, il ricovero in regime ordinario viene effettuato presso la U.O. di Medicina.


Attività di ricovero

  • Esecuzione di esami di laboratorio e strumentali (con la collaborazione delle altre U.O. dell’Ospedale) per definire le problematiche cliniche di Pazienti con patologie di interesse internistico e formulare una diagnosi clinica
  • Definizione ed attuazione del programma terapeutico una volta definita la corretta diagnosi dei Pazienti degenti
  • Impostazione del programma dopo la dimissione (esami o visite di controllo, prosecuzione dell’iter diagnostico in ambito ambulatoriale se indicato, prosecuzione del programma terapeutico in ambito ambulatoriale relativamente alle problematiche emerse nel corso della degenza)
  • Elaborazione di una relazione di dimissione (che viene consegnata al Paziente a conclusione della degenza) in cui sono riassunte le attività svolte nel corso della degenza, la diagnosi e la definizione del programma di terapia e follow-up per la continuità assistenziale post-dimissione.

Accesso

ingresso A, Via Dante Alighieri 11, Blocco B, piano 5

Orari colloqui con i medici

Studio direttore
per appuntamento
(da concordare con Coordinatore di reparto)
Studio medici
Tutti i giorni: 12:30 – 13:00

Telefoni

Studio direttore
031.324412

Studio medici
031.324565

Studio infermieri
031.324163

Fax


031.308047

Attività sanitarie

Igene dei pazienti
dalle ore 8:00

Giro visita medica
9:30 e 12:30

Somministrazione terapia
06:00 – 08:00 – 12:00 - 16:00
18:00 -20:00 – 22:00 – 24:00


Attività ambulatoriale

Da numerosi anni i medici della U.O. di Medicina Interna si dedicano a livello specialistico (anche in collaborazione con i centri regionali e nazionali di III livello) alla diagnosi e cura di:

  • Malattie tromboemboliche (trombosi venose profonde, embolia polmonare, stati trombofilici, ecc.);
  • Malattie reumatologiche (artrite reumatoide, sclerosi sistemica, lupus eritematoso sistemico, ecc.)
  • Malattie diabetologiche

Accessi

Diabetologia
ingresso B, Via Dante Alighieri 9

Malattie tromboemboliche
ingresso A, Via Dante Alighieri 11
Piano 5

Reumatologia
ingresso A, Via Dante Alighieri 11
Piano 6

Prenotazione accettazione

C.U.P.
ingresso A, Via Dante Alighieri 11
031.324950

Fax



031.308047


Attività reumatologia

Scopi

Diagnosi e cura delle patologie di interesse reumatologico e delle loro complicanze Le visite sono svolte da 1 medico della U.O. di Medicina Interna, specialista in Reumatologia

Attività principali

  • Valutazione ed inquadramento dei Pazienti con problematiche reumatologiche: definizione del programma terapeutico e di follow-up;
  • Esecuzione di artrocentesi diagnostiche ed infiltrazioni terapeutiche
  • Definizione dell’indicazione e programmazione dei ricoveri ospedalieri in regime di “MAC” (Macroattività ambulatoriale a elevata complessità assistenziale);
  • Definizione dell’indicazione e programmazione dei ricoveri ospedalieri in regime ordinario o in urgenza per Pazienti con problematiche diagnostiche o terapeutiche di pertinenza reumatologica.

Ambulatorio malattie tromboemboliche

Scopi

Prevenzione, diagnosi e cura delle malattie tromboemboliche venose. Le visite sono svolte da 2 medici della U.O.C. di Medicina Interna esperti nel settore

Campi di interesse

Da anni i Medici dell’Ambulatorio di Malattie Tromboemboliche collaborano con i principali centri di riferimento nazionale e universitari nel campo della prevenzione, diagnosi e terapia delle malattie tromboemboliche venose e partecipano a studi multicentrici nazionali (clinici di trattamento ed epidemiologici). Seguono, inoltre, casi (inviati anche da altri ospedali) particolarmente problematici per la presenza di controindicazioni relative alla terapia anticoagulante o per frequenza di recidive o per la presenza di uno stato di gravidanza (in collaborazione con i colleghi dell’U.O. Ostetricia-Ginecologia). In collaborazione con l’U.O. di Diagnostica per Immagini viene gestito il posizionamento di filtri cavali nei casi in cui è indicata tale procedura.

Attività principali

  • Controllo post-dimissione di Pazienti ricoverati per patologia tromboembolica venosa idiopatica o secondaria (trombosi venose profonde arti inferiori o superiori o in altre sedi, embolia polmonare).
  • Programmazione dei controlli strumentali
  • Indicazione ad esecuzione di screening di trombofilia
  • Valutazione del rischio tromboembolico nelle condizioni predisponenti note ed indicazioni per profilassi
  • Collaborazione quotidiana con il Dott. Umberto Vaghi della Sezione Trasfusionale e Responsabile
    Centro FCSA (Federazione Centri Sorveglianza Anticoagulante Orale)