Dipartimento Medico

Unità Operativa Complessa di Medicina Interna

Direttore

Dr. Mario Guidotti

Direttore Dipartimento Medico; Direttore U.O.C. Neurologia

Dirigenti responsabili

Dr. Gilberto Orsenigo

Responsabile Unità Operativa Semplice Diabetologia e Malattie Metaboliche

Dr. Valerio Rossini

Responsabile Unità Operativa Semplice Pneumologia

Dr. Giovanni Scognamiglio

Responsabile Unità Operativa Semplice Oncoematologia

Dr. Mauro Turrini
Dr. Mauro Turrini

Responsabile Unità Operativa Semplice Ematologia

Dr.ssa Marina Bianchi

Responsabile Unità Operativa Semplice SubAcuti (IPAS per Patologia tromboembolica)

Dirigenti medici

Dr. Franco Alberio
Dr. Franco Alberio

Dr. Angelo Alessandro Beretta

Dr.ssa Anna Carugati

Dr.ssa Clelia Casartelli

Dr. Andrea Colzani

Dr.ssa Maria Duro

Dr. Angelo Gardellini
Dr. Angelo Gardellini

Dr.ssa Cristina Luzzana

Dr. Vittorio Roncoroni

Dr.ssa Tiziana Rossini

Dr.ssa Elisabetta Ruckstuhl

Dr.ssa Vittoria Saccà
Dr.ssa Vittoria Saccà

Dr.ssa Ilaria Viganò

Dr.ssa Michelle Zancanella
Dr.ssa Michelle Zancanella

Collaboratori

Dr.ssa Francesca Guidotti

Consulente Medico

Coordinatori

Sig.ra Antonella Banfi
Sig.ra Antonella Banfi

Ambulatori e Day Hospital Oncoematologia

Sig.ra Ester Berni

U.O.S. Pneumologia

Sig.ra Martina Boccardo

Servizio Trasfusionale e Medicina Infusionale

Sig.ra Rossella Jaconangelo

Ambulatori di Pneumologia

Sig.ra Silvia Tagliabue
Sig.ra Silvia Tagliabue

U.O.S. Medicina Interna, Ematologia e Sub Acuti | Ambulatori di Diabetologia


Collaboratori

  • Équipe infermieristica
  • Personale di supporto
  • Personale amministrativo

Modalità di accesso

  • A carico S.S.N.
  • Convenzione altri Enti Mutualistici e Assicurativi
  • Libera professione

Prestazioni sanitarie erogate

  • Ricovero
  • Day Hospital/Attività ambulatoriale ad alta complessità assistenziale (MAC)
  • Ambulatorio

Il fine istituzionale è quello di fornire alle Pazienti prestazioni di diagnosi e cura efficaci, aggiornate e scientificamente approvate, in regime sia ambulatoriale che di ricovero. È inoltre garantito il mantenimento di un costante aggiornamento scientifico e la crescita professionale di tutti gli operatori mediante la partecipazione e la creazione di attività formative interne ed esterne. Questa attività si integra con la convenzione che la Divisione ha con la Scuola di Specializzazione in Ostetricia e Ginecologia dell’Università dell’Insubria di Varese.

L’operato dei Medici della U.O.C. di Ostetricia e Ginecologia nella gestione delle malattie si svolge nel totale rispetto degli orientamenti etico-morali cattolici dell’Ente.


Fine istituzionale

  • L’erogazione di prestazioni (visite ambulatoriali e ricovero) in regime di accreditamento con il S.S.N. o in regime libero – professionale finalizzate alla di diagnosi e cura delle malattie di interesse della Medicina Interna,
  • il continuo aggiornamento delle conoscenze sia in ambito internistico sia nell’ambito delle Discipline afferenti alla U.O.S. di Medicina: Diabetologia, Malattie tromboemboliche e Reumatologia - al fine di fornire prestazioni adeguate agli standard internazionali
  • il concorso al miglioramento nella ricerca scientifica attraverso la partecipazione a progetti di ricerca e studi clinici a carattere nazionale, l’organizzazione di corsi di formazione per personale sanitario e per gruppi di Pazienti con una stessa patologia (a scopo educazionale) e la partecipazione a gruppi di studio di società scientifiche

Ricoveri ordinari

Presso l’U.O. di Medicina Interna vengono ricoverati Pazienti con patologie di competenza internistica. I ricoveri ordinari programmati con apposita lista, vengono effettuati, previa convocazione telefonica del paziente da parte della nostra U.O., non appena si rende disponibile un letto. Analogamente avviene per i ricoveri ordinari delle U.O.S. di Oncologia e Pneumologia. Per i Pazienti con patologie di competenza diabetologica, il ricovero in regime ordinario viene effettuato presso la U.O. di Medicina.


Attività di ricovero

  • Esecuzione di esami di laboratorio e strumentali (con la collaborazione delle altre U.O. dell’Ospedale) per definire le problematiche cliniche di Pazienti con patologie di interesse internistico e formulare una diagnosi clinica
  • Definizione ed attuazione del programma terapeutico una volta definita la corretta diagnosi dei Pazienti degenti
  • Impostazione del programma dopo la dimissione (esami o visite di controllo, prosecuzione dell’iter diagnostico in ambito ambulatoriale se indicato, prosecuzione del programma terapeutico in ambito ambulatoriale relativamente alle problematiche emerse nel corso della degenza)
  • Elaborazione di una relazione di dimissione (che viene consegnata al Paziente a conclusione della degenza) in cui sono riassunte le attività svolte nel corso della degenza, la diagnosi e la definizione del programma di terapia e follow-up per la continuità assistenziale post-dimissione.

Accesso

ingresso A, Via Dante Alighieri n. 11, Blocco B, piano 5

Orari colloqui con i medici

Studio direttore
per appuntamento
(da concordare con Coordinatore di reparto)
Studio medici
Tutti i giorni: 12:30 – 13:00

Telefoni

Studio direttore
031.324412

Studio medici
031.324565

Studio infermieri
031.324563

Fax


031.308047

Attività sanitarie

Igene dei pazienti
dalle ore 8:00

Giro visita medica
9:30 e 12:30

Somministrazione terapia
06:00 – 08:00 – 12:00 - 16:00
18:00 -20:00 – 22:00 – 24:00


Attività ambulatoriale

Da numerosi anni i medici della U.O. di Medicina Interna si dedicano a livello specialistico (anche in collaborazione con i centri regionali e nazionali di III livello) alla diagnosi e cura di:

  • Malattie tromboemboliche (trombosi venose profonde, embolia polmonare, stati trombofilici, ecc.);
  • Malattie reumatologiche (artrite reumatoide, sclerosi sistemica, lupus eritematoso sistemico, ecc.)
  • Malattie diabetologiche

Accessi

Diabetologia
ingresso B, Via Dante Alighieri n.9

Malattie tromboemboliche
ingresso A, Via Dante Alighieri n. 11
Piano 5

Reumatologia
ingresso A, Via Dante Alighieri n. 11
Piano 6

Prenotazione accettazione

C.U.P.
ingresso A, Via Dante Alighieri n. 11
031.324950

Fax



031.308047


Attività reumatologia

Scopi

Diagnosi e cura delle patologie di interesse reumatologico e delle loro complicanze Le visite sono svolte da 1 medico della U.O. di Medicina Interna, specialista in Reumatologia

Attività principali

  • Valutazione ed inquadramento dei Pazienti con problematiche reumatologiche: definizione del programma terapeutico e di follow-up;
  • Esecuzione di artrocentesi diagnostiche ed infiltrazioni terapeutiche
  • Definizione dell’indicazione e programmazione dei ricoveri ospedalieri in regime di “MAC” (Macroattività ambulatoriale a elevata complessità assistenziale);
  • Definizione dell’indicazione e programmazione dei ricoveri ospedalieri in regime ordinario o in urgenza per Pazienti con problematiche diagnostiche o terapeutiche di pertinenza reumatologica.

Ambulatorio malattie tromboemboliche

Scopi

Prevenzione, diagnosi e cura delle malattie tromboemboliche venose. Le visite sono svolte da 2 medici della U.O.C. di Medicina Interna esperti nel settore

Campi di interesse

Da anni i Medici dell’Ambulatorio di Malattie Tromboemboliche collaborano con i principali centri di riferimento nazionale e universitari nel campo della prevenzione, diagnosi e terapia delle malattie tromboemboliche venose e partecipano a studi multicentrici nazionali (clinici di trattamento ed epidemiologici). Seguono, inoltre, casi (inviati anche da altri ospedali) particolarmente problematici per la presenza di controindicazioni relative alla terapia anticoagulante o per frequenza di recidive o per la presenza di uno stato di gravidanza (in collaborazione con i colleghi dell’U.O. Ostetricia-Ginecologia). In collaborazione con l’U.O. di Diagnostica per Immagini viene gestito il posizionamento di filtri cavali nei casi in cui è indicata tale procedura.

Attività principali

  • Controllo post-dimissione di Pazienti ricoverati per patologia tromboembolica venosa idiopatica o secondaria (trombosi venose profonde arti inferiori o superiori o in altre sedi, embolia polmonare).
  • Programmazione dei controlli strumentali
  • Indicazione ad esecuzione di screening di trombofilia
  • Valutazione del rischio tromboembolico nelle condizioni predisponenti note ed indicazioni per profilassi
  • Collaborazione quotidiana con il Dott. Umberto Vaghi della Sezione Trasfusionale e Responsabile
    Centro FCSA (Federazione Centri Sorveglianza Anticoagulante Orale)